Che cosa sono le criptovalute?

Una criptovaluta è una valuta digitale che può essere utilizzata per acquistare beni e servizi, ma utilizza un sistema online con crittografia avanzata per proteggere le transazioni online. Gran parte dell’interesse in queste valute non regolamentate è commerciare a scopo di lucro, con gli speculatori che a volte spingono i prezzi al rialzo.

Per spiegare nel migliore dei modi cos’è una criptovaluta, ecco sette cose che devi chiederti e a cosa prestare attenzione.

  1. Cos’è la criptovaluta?

Partiamo da questo primo e importantissimo punto. La criptovaluta è una forma di pagamento che può essere scambiata online per beni e servizi. Molte aziende hanno emesso le proprie valute, spesso chiamate token, e queste possono essere scambiate specificamente per il bene o il servizio che l’azienda fornisce. Pensa a loro come faresti con le fiches di un casinò per esempio. Dovrai scambiare valuta reale con la criptovaluta per accedere al gioco di quella struttura. 

Le criptovalute funzionano utilizzando una tecnologia chiamata blockchain (che approfondiremo nel prossimo articolo). La blockchain è una tecnologia decentralizzata diffusa su molti computer che gestisce e registra le transazioni. Parte del fascino di questa tecnologia è la sua sicurezza.

  1. Quante criptovalute ci sono? Quanto valgono?

Secondo CoinMarketCap.com, uno dei maggiori siti riguardo alle criptovalute, vengono scambiate pubblicamente più di 9.801 diverse criptovalute. E le criptovalute continuano a proliferare, raccogliendo denaro attraverso offerte di monete iniziali o ICO (è il classico iter che una valuta digitale deve fare per essere quotata sul mercato). Il valore totale di tutte le criptovalute al 14 maggio 2021 era superiore a 1,8 trilioni di dollari, secondo CoinMarketCap.

  1. Perché le criptovalute sono così popolari?

Le criptovalute fanno appello ai loro sostenitori per una serie di motivi. Ecco alcuni dei più popolari:

  • I sostenitori vedono le criptovalute come Bitcoin come la valuta del futuro e stanno correndo per comprarle ora, presumibilmente prima che diventino più preziose.
  • Ad alcuni sostenitori piace il fatto che la criptovaluta rimuova le banche centrali dalla gestione dell’offerta di moneta, poiché nel tempo queste banche tendono a ridurre il valore del denaro tramite l’inflazione
  • Ad altri sostenitori piace la tecnologia alla base delle criptovalute, la blockchain, perché è un sistema di elaborazione e registrazione decentralizzato e può essere più sicuro dei sistemi di pagamento tradizionali
  • Infine ad altri speculatori piacciono le criptovalute perché stanno aumentando di valore e non hanno alcun interesse nell’accettazione a lungo termine delle valute come un modo per spostare denaro.
  1. Le criptovalute sono un buon investimento?

Le criptovalute possono aumentare di valore, ma molti investitori le vedono come semplici speculazioni, non come investimenti reali. La ragione? Proprio come le valute reali, le criptovalute non generano flussi di cassa, quindi per farti guadagnare, qualcuno deve investire somme di denaro, per far aumentare il valore della cripto e farti guadagnare.

Per coloro che vedono le criptovalute come il Bitcoin, come la valuta del futuro, va notato che una valuta ha bisogno di stabilità in modo che commercianti e consumatori possano determinare quale sia un prezzo equo per le merci. Il Bitcoin e altre criptovalute sono state tutt’altro che stabili per gran parte della loro storia. Ad esempio, mentre Bitcoin è stato scambiato a circa $ 20.000 nel dicembre 2017, il suo valore è poi sceso fino a circa $ 3.200 l’anno dopo. A dicembre 2020, veniva scambiato di nuovo a livelli record.

Ed è per questo motivo che stanno iniziando a nascere parecchie stable coin, ovvero criptovalute stabili (per esempio Tether), la cui quotazione non ha ampi valori di range come succede per esempio con il bitcoin.

  1. Come si acquista la criptovaluta?

Mentre alcune criptovalute, incluso Bitcoin, sono disponibili per l’acquisto con dollari USA, altre richiedono il pagamento con bitcoin o un’altra criptovaluta.

Per acquistare criptovalute, avrai bisogno di un “portafoglio” online (o wallet online), in grado di “tenere” la tua valuta nel tuo portafoglio digitale.. Generalmente:

  1. crei un account su un exchange come Coinbase o Binance.
  2. Trasferisci denaro reale (euro, sterline o dollari) per acquistare valuta digitale come Bitcoin o Ethereum. 
  3. E infine acquisti la maggior parte delle criptovalute che vuoi mettere nel tuo portafoglio digitale.

 

  1. Le criptovalute sono legali?

Non c’è dubbio che siano legali negli Stati Uniti, anche se la Cina ne ha sostanzialmente vietato l’uso e, in definitiva, se sono legali dipende da ogni singolo paese. Assicurati anche di considerare come proteggerti dai truffatori che vedono le criptovalute come un’opportunità per ingannare gli investitori.

Quindi come per ogni investimento, bisogna sempre prestare attenzione ai truffatori di farci derubare il nostro guadagno e il nostro futuro. 

Richiedi una consulenza gratuita

Condividi questo articolo

Leave A Comment

Altri post

defi
DeFi

Cos’è la DeFi (Finanza Decentralizzata)?

DeFi è l’abbreviazione di “finanza decentralizzata”, un termine generico per una varietà di applicazioni finanziarie in criptovaluta o blockchain orientate alla distruzione degli intermediari finanziari

Leggi tutto »

Scarica gratis l'estratto di
crypto mastery

ogni mese l'analisi di ...